Saldi: how to

I saldi sono cominciati? Sì!!! Qualcuno di voi si è già dato allapazza gioia? Io sì.

Mi sono trattenuta per MESI e ho deciso, per circa 6 ore, di dare libero sfogo alla mia creatività.
Ho deciso di non stilare la solita (noiosa) lista di cose da comprare assolutamente nei prossimi due mesi. Lo sapete come la penso e se non lo sapete ve lo ridico. Se ogni svendita si trasforma nell’occasione per spendere e spandere capitali rincorrendo le ultime mode… beh, siamo spacciati. In realtà, per come funziona il fashion system, saremo sempre indietro, rispetto a quello che, più comunemente, chiamiamo mode.
Invece, provate a fare un esercizio di stile, per differenziarvi ed esprimere la vostra creatività ma, soprattutto, voi stesse o voi stessi (voglio pensare che anche qualche lui stia leggendo le mie parole).

Ecco alcuni piccoli passi per non cedere alla (maledetta) voglia di diventare azioniste di Zara (sì perché dopo un tot di capi ti passano all’ufficio Investitori per direttissima), H&M, o chi volete voi.

Il punto di partenza è sempre e solo uno: il vostro closet, o armadio. Guardatelo, passeteci qualche minuto, ore, se necessario. Lo trovo molto rilassante. Per me è come vedere la mia vita: ogni pezzo mi ricorda un periodo della mia storia. Non si tratta dell’armadio di una top model, ma l’ho costruito con tanta fantasia e attenzione. Ogni capo racconta qualcosa di noi. Pensateci. Bene, ora che lo avete guardato ditemi: vi esprime ancora? O vorreste cambiare qualcosa? Vi piacerebbe far entrare del colore, o vi mancano capi basic? Vorreste avere uno stile ispirato ad personaggio tv, oppure crearne uno ad hoc per voi?

L’analisi aiuta sempre a guidare i nostri passi o, quantomeno, a non agire troppo d’impulso (spendendo una fortuna per cose che non ci servono).

Una volta identificato il vostro bisogno più grande, potete dividerlo tra:

– pantaloni

– top

– camicie

– abiti

– abiti da occasione (se avete occasioni nei prossimi 3 mesi che richiedono un abbigliamento specifico)

– biancheria (sexy, basic, per ogni giorno e perogni umore, almeno per le donne)

– pigiami (sexy e basic, mi raccomando)

– scarpe (lo so, ve ne mancherà sempre una, almeno per me è così)

Infine, datevi un budget.

Bene, vestitevi comode e partite, foglietto alla mano. Se poi avete intenzione di affidarvi ad una professionista, ricordatevi che ho creato un pacchetto ad hoc solo per voi (la mia consulenza è live o online, nel caso in cui vogliate ricevere direttamente gli outfit a casa).

Ora, in pillole, alcuni trend per la stagione che si sta chiudendo. Ne ho scelti solo alcuni, il tempo è tiranno e la vostra pazienza non sarà infinita!

orecchini mango.com/abito zara.com/stivale netaporter.com/borsa calando.com

orecchini mango.com/abito zara.com/stivale netaporter.com/borsa calando.com

coat e jeans netaporter.com/blusa mango.com

coat e jeans netaporter.com/blusa mango.com

abito zara.com/borsa weekendmaxmara.com/stivale netaporter.com

abito zara.com/borsa weekendmaxmara.com/stivale netaporter.com

abito zara.com/coat burberry.com/stivale e cappello netaporter.com

abito zara.com/coat burberry.com/stivale e cappello netaporter.com

Buona caccia!

Pepper